Siti

A11 - PALAZZO MARGHERITA

Edificato a fine '800, Palazzo Margherita è il più noto tra le dimore storiche di Bernalda ed è sottoposto a vincolo di tutela da parte della Soprintendenza ai Beni Architettonici.

Oggi è di proprietà del regista italo-americano F. F. Coppola (il cui nonno emigrò da qui per l'America nel 1904) ed è rinato a nuova vita come Resort 5 stelle, grazie ad un attento progetto di restauro bioecologico del noto interior designer francese J. Grange. Ospita uno dei pochi e meglio conservati giardini urbani della Basilicata, retrostante il palazzo e affacciato sulla valle del Basento, il cui impianto si deve alla forte personalità del suo ideatore e realizzatore, Giuseppe Margherita, erede della residenza di famiglia, che nel 1925 avviò la sua trasformazione. Il giardino rivela pochi elementi costruiti ed è segnato da un rigoglioso miscuglio di essenze locali (lecci, pini marittimi) e di alberature esotiche, tra cui 4 gigantesche palme, piante che poi Giuseppe Margherita introdusse anche lungo il corso di Bernalda, di cui fu prima Commissario, poi Podestà (1939-43).    Su questo palazzo si narra una triste leggenda, legata ad un fatto di amore-suicidio che colpì la ricca famiglia che vi abitava. La figlia del proprietario si innamorò del giovane stalliere di famiglia e il loro amore rimase clandestino finché il padre non venne a saperlo. Gli sparò con un fucile, ma il ragazzo, ferito gravemente, fuggì e fu curato da un pastore. La fanciulla, convinta della morte del suo amato, si lanciò dal balcone. Da quel momento accaddero fatti inquietanti: ogni notte si udiva bussare al finestrone centrale che, per questo, fu eliminato e sostituito da uno finto in muratura. Così lo spirito cessò di aggirarsi intorno al palazzo e continuò la ricerca del suo amato altrove.

 

 

Contatti

Piazza Plebiscito snc

75012 Bernalda (MT)

+39 0835 540 214